Vi preghiamo di consultare le presenti Condizioni Generali e l’Informativa privacy relativa all’e-commerce.
Vi informiamo che l’acquisto dei Prodotti sul sito www.sitap.it, implica l’accettazione e l’integrale conoscenza delle presenti Condizioni Generali.

Art. 1 Definizioni

“SITAP”: la società che vende i Prodotti, ovvero SITAP S.r.l., P.IVA 01113920332, in persona del legale rappresentante pro tempore, con sede legale in 29010 - Pontenure (Piacenza), Via Giulio Natta, n. 37. “Codice del Consumo”: Decreto legislativo, 06/09/2005 n° 206, G.U. 08/10/2005.
“Consumatore”: ai sensi del Codice del Consumo si intende la persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta.
“Professionista”: ai sensi del Codice del Consumo, si intende la persona fisica o giuridica che agisce nell’esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, ovvero un suo intermediario.
“Cliente”: il Consumatore e il Professionista che acquistano i Prodotti presenti all’interno dell’e-commerce di SITAP.
“Rivenditore”: la persona giuridica o l’impresa che, nell’ambito della propria attività commerciale, acquista, attraverso il sito www.sitap.it, i Prodotti da SITAP, al fine di rivenderli al pubblico.
“Prodotti”: tutti i tappeti acquistabili all’interno dell’e-commerce, nonché ogni altro genere di articolo, che sia ideato, fabbricato, confezionato e/o commercializzato da SITAP.
“Tappeti su misura”: tutti i tappeti, espressamente indicati all'interno dell'e-commerce, che possono essere acquistati a metro.
“Ordine”: l'acquisto da parte del Cliente di uno o più Prodotti presenti all'interno dell'e-commerce.
“B2B”: acronimo di Business to Business.
“Parti”: SITAP e il Cliente.
“Conferma Ordine”: il riepilogo dell’Ordine inviato via mail al Cliente.
“My Account”: è la pagina/spazio del Cliente che ha effettuato la registrazione presso il sito www.sitap.it. Tale spazio contiene le seguenti sezioni: “Informazioni Personali”, “Indirizzi”, “Storico e dettagli degli ordini”, “I miei Preferiti”, “Resi”, “Trattamento dati personali”.
“Carrello”: carrello virtuale in cui il Cliente, mediante point and click, inserisce i Prodotti che intende acquistare.
“Contratto”: il contratto di compravendita concluso a distanza.
“Condizioni Generali”: le presenti condizioni generali di vendita e-commerce.
Manutenzione”: il documento contenente le istruzioni per il corretto lavaggio e la corretta manutenzione dei Prodotti.

Art. 2 Oggetto

Le presenti Condizioni Generali regolano la vendita da parte di SITAP al Cliente dei Prodotti, acquistabili tramite l’e-commerce presente sul sito www.sitap.it.

Art. 3 Informazioni al Cliente

3.1 Ai sensi dell’art. 7 D.lgs. 70/2003, la proprietà del sito www.sitap.it, ove è possibile acquistare i Prodotti, è di SITAP S.r.l., P.IVA 01113920332 con sede legale in 29010 - Pontenure (Piacenza), Via Giulio Natta, n. 37, numero REC PC-128219.
3.2 Oltre alle informazioni obbligatorie sopra riportate, si indica di seguito che, ai sensi del D.lgs. 70/2003, i dati identificativi di SITAP sono i seguenti: SITAP S.r.l., P.IVA 01113920332 con sede legale in 29010 - Pontenure (Piacenza), Via Giulio Natta, n. 37, con capitale sociale di Euro 1.548.000,00, numero di telefono +390523519044, indirizzo di posta elettronica ordinaria: assistenza@sitap.it posta elettronica certificata (PEC): sitap@pec-legal.it.
3.3 La sede legale e i recapiti indicati al comma precedente sono assunti come indirizzo presso cui il Cliente può far pervenire i reclami.

Art. 4 Procedura d’Acquisto

4.1 Il Cliente, al fine di acquistare i Prodotti, si collega al sito www.sitap.it e, cliccando prima sul tasto “Menu”, in alto a sinistra, e successivamente, cliccando sul tasto “Shop” accede all’e-commerce.
4.2 All'interno dell'e-commerce, il Cliente visualizza le immagini relative ai Prodotti ed i prezzi.
4.3 Il Cliente, selezionando il singolo Prodotto, può visualizzare le dimensioni disponibili, la descrizione delle caratteristiche, della composizione, dei dati tecnici dello Stesso e la disponibilità in magazzino del Prodotto selezionato. Per i Tappeti su misura e per le Limited Edition, il Cliente può visualizzare il tappeto, la descrizione e il prezzo a metro. Il relativo acquisto non avviene tramite l’e-commerce. Il Cliente procede a contattare SITAP via e-mail o telefono.
4.4 Il Cliente, per procedere con l'ordine, sceglie le dimensioni fra quelle disponibili, la quantità e clicca sul tasto “Aggiungi al Carrello”. Qualora il Cliente non provveda ad indicare le dimensioni e la quantità, risulta selezionata la misura preimpostata con una quantità pari a 1.
4.5 All'esito di suddetta operazione, il Cliente visualizza una finestra riepilogativa dei Prodotti inseriti nel Carrello, del prezzo complessivo dei medesimi, delle spese di spedizione e del prezzo totale. All'interno del Carrello, il Cliente trova riepilogati tutti i Prodotti che intende acquistare. Il Cliente ha la possibilità di deselezionare, dal Carrello, i Prodotti che non intende acquistare o modificarne la quantità.
4.6 Il Cliente, al fine di concludere l'Ordine, deve cliccare sul tasto “Procedi all’acquisto” e decide se acquistare come ospite oppure se registrarsi e procedere alla creazione del proprio profilo nella sezione My Account.
4.7 Il Cliente, nell’ipotesi in cui decida di acquistare come ospite, inserisce i dati richiesti, compilando il form presente nel Carrello, e procede alla compilazione dei form successivi. Nell’ipotesi in cui il Cliente desideri procedere alla registrazione, inserisce i dati richiesti per la creazione del proprio profilo all’interno della sezione My Account. Il Cliente che abbia già provveduto alla registrazione, accede al proprio profilo, compilando il form presente nel Carrello, inserendo l’e-mail e la password indicate in fase di registrazione.
4.8 Il Cliente che decide di acquistare come ospite provvede ad inserire i dati necessari per la spedizione nel form “Indirizzi”, avendo cura di indicare se tale indirizzo corrisponda con l’indirizzo di fatturazione, selezionando la casella “usa questo indirizzo anche per la fattura”. In caso di mancata corrispondenza, il Cliente procede all’inserimento dell’indirizzo di fatturazione e clicca sul tasto “Continua”. Il Cliente già registrato, accede a My Account e, in fase di acquisto, procede a selezionare l’indirizzo di spedizione e/o di fatturazione, qualora diverso, presente in My Account.
4.9 Il Cliente, qualora desiderasse ricevere i Prodotti ad un indirizzo differente rispetto a quello registrato all’interno di My Account, può scegliere di aggiungere un nuovo indirizzo cliccando sul tasto “Aggiungi nuovo indirizzo”, compilando il relativo form, e cliccando infine sul tasto “Continua”. Al termine di questa operazione, il Cliente seleziona l’indirizzo al quale desidera ricevere il Prodotto e clicca nuovamente sul tasto “Continua”. Il Cliente, qualora tale modalità sia prevista all’interno dell’e-commerce, può scegliere di ricevere i Prodotti presso la sede di un Rivenditore, selezionandolo tra quelli presenti.
4.10 Il Cliente seleziona poi la modalità di spedizione e il metodo di pagamento, all’interno dei relativi form, cliccando sul tasto “Continua” per proseguire.
4.11 Nell’ipotesi in cui il Cliente, qualora previsto, abbia scelto il bonifico bancario come modalità di pagamento, SITAP provvede a riservare, a favore del Cliente, i Prodotti acquistati per 7 (sette) giorni, in attesa della ricezione del pagamento. L’Ordine verrà evaso all’esito della ricezione del pagamento da parte di SITAP. In caso di mancata ricezione del pagamento nel termine di 7 (sette) giorni dalla conclusione dell’Ordine, lo Stesso sarà considerato annullato.
4.12 Al termine della compilazione, per effettuare l'ordine, il Cliente deve selezionare la casella “Dichiaro di conoscere e di accettare le condizioni generali di vendita e di aver letto l’informativa sulla privacy”, così approvando le presenti Condizioni Generali, e successivamente cliccando sul tasto “Ordine con obbligo di pagamento”. 4.13 Il contratto di vendita è concluso mediante point and click sul tasto “Ordine con obbligo di pagamento”.
4.14 In seguito all'invio dell'ordine, SITAP provvede ad inviare al Cliente, tramite l'indirizzo e-mail precedentemente indicato, la Conferma Ordine con il riepilogo dell’ordine effettuato. Nell’ipotesi in cui il Cliente abbia scelto quale metodo di pagamento il bonifico bancario, qualora previsto, SITAP provvede ad inviare allo Stesso, una e-mail di riepilogo dei dati bancari e del numero dell’Ordine da inserire nella causale del bonifico bancario.
4.15 SITAP, ai sensi dell’art. 12 del D.lgs. 70/2003, che prescrive a ciascun prestatore di beni e/o servizi di fornire specifiche informazioni dirette alla conclusione del contratto a distanza, ottempera ai relativi obblighi informativi come di seguito esposti.
4.16 Le fasi tecniche per l’acquisto dei Prodotti sono:
1. Accesso all’e-commerce;
2. selezione del Prodotto, scelta delle dimensioni e della quantità;
3. aggiunta del Prodotto al Carrello;
4. acquisto come ospite e/o creazione del proprio profilo nella sezione My Account e/o accesso al proprio profilo nella sezione My Account;
5. compilazione dei form relativi agli indirizzi di spedizione e/o di fatturazione, al metodo di spedizione, al pagamento;
6. effettuazione dell’Ordine;
7. pagamento immediato dei Prodotti, con le modalità messe a disposizione nell’e-commerce o indicazione del pagamento tramite bonifico bancario, qualora previsto;
8. invio da parte di SITAP della Conferma Ordine e, eventualmente, della e-mail di riepilogo dei dati bancari per l’effettuazione del bonifico bancario;
9. presa in carico dell’Ordine da parte di SITAP; in caso di pagamento tramite bonifico bancario, verifica del pagamento da parte di SITAP ed evasione dell’Ordine;
10. spedizione del Prodotto e della relativa fattura.
4.17 Con riferimento ai mezzi tecnici messi a disposizione del Cliente per individuare e correggere gli errori di inserimento dei dati prima della conferma dell’Ordine, il sistema in automatico segnala eventuali errori derivanti dalla omessa indicazione di dati obbligatori nei campi dell’ordine.
4.18 Con riferimento alle lingue per concludere il presente contratto si rimanda all’art. 16 delle presenti Condizioni Generali.
4.19 Con riferimento alla indicazione degli strumenti di composizione delle controversie, si veda il successivo art. 15 delle presenti Condizioni Generali.
4.20 Le presenti Condizioni Generali sono e restano a disposizione del Cliente: la memorizzazione e la riproduzione sono sempre possibili mediante salvataggio della pagina web o mediante l’opzione copia/incolla. Inoltre, nell'invio tramite posta elettronica della Conferma Ordine, le Condizioni Generali sono allegate oppure è messo a disposizione del Cliente il link ove visualizzarle e stamparle.

Art. 5 Registrazione e creazione di My Account

5.1 Il Cliente può procedere alla registrazione presso il sito www.sitap.it, cliccando in alto a destra della home page su “My Account". Per la registrazione il Cliente dovrà inserire i seguenti dati: nome, cognome, e-mail, password e l’indicazione se si tratta di privato, soggetto con partita iva italiana o soggetto con partita iva estera. All’esito dell’inserimento, il Cliente spunta, in via facoltativa, la casella con la quale dichiara di acconsentire alla ricezione di newsletter, spunta, in via obbligatoria, la casella con la quale dichiara di aver letto l’informativa privacy e clicca sul tasto “salva”.
5.2 Il Cliente potrà accedere al proprio account, cliccando in alto a destra della home page su “My Account” inserendo il proprio nome utente e la password.
5.3 Il Cliente, in My Account, visualizza le seguenti sezioni: “Informazioni Personali”, “Indirizzi”, “Storico e dettagli degli ordini”, “I miei Preferiti”, “Resi”, “Trattamento dei dati personali”. All’interno di tale sezione, il Cliente potrà modificare le proprie informazioni personali, gestire gli indirizzi di fatturazione e spedizione, visualizzare lo storico degli ordini, soltanto qualora l’acquisto sia stato effettuato successivamente alla registrazione, inserire Prodotti nella sezione Preferiti, gestire i propri resi e gestire il trattamento dei dati personali. Per la procedura di resi si rimanda all’art. 12. 5.4 L’inserimento degli indirizzi di spedizione e di fatturazione nella sezione “Indirizzi” comporta la compilazione automatica del form sull’indirizzo di spedizione e di fatturazione. Il Cliente, al momento dell’acquisto, può modificare e/o eliminare gli Indirizzi cliccando su “modifica” e/o “elimina” oppure può aggiungere un nuovo indirizzo. 5.5 Il Cliente alla sezione “Storico e dettagli degli ordini” potrà visualizzare il numero di ordine, la data in cui è stato eseguito, il riepilogo, l’indirizzo di fatturazione e spedizione, lo stato attuale dell’ordine.
5.6 Per la procedura d’acquisto si rimanda a quanto previsto dall’art.4.
5.7 Il Cliente, nella sezione “Trattamento dei dati personali”, può esercitare i seguenti diritti previsti dalla normativa sul trattamento dei dati personali. In particolare, il Cliente può accedere ai propri dati personali presenti all’interno del sito internet, scaricandoli in formato pdf o csv, può procedere alla richiesta di rettifica dei dati personali e può procedere all’eliminazione del proprio profilo, cliccando su “elimina il mio account”. Al fine dell’eliminazione definitiva dell’account personale, il Cliente procede a spuntare la relativa casella ed a cliccare su “invia”.

Art. 6 Prodotti non disponibili in magazzino

6.1 Qualora il Prodotto selezionato dal Cliente non sia disponibile in magazzino, non risulta possibile cliccare sul tasto “Aggiungi al Carrello” e concludere l'Ordine.
6.2 In questo caso, affianco al tasto “Aggiungi al Carrello”, appare il messaggio “Al momento non disponibile”.
6.3 Il Cliente può ottenere informazioni in ordine alla futura disponibilità del Prodotto selezionato, cliccando sul tasto “Contattaci” e compilando il relativo form, nelle parti obbligatorie (nome, cognome, e-mail, oggetto, messaggio), contrassegnate con il simbolo *. Il Cliente, per inviare la richiesta di informazioni, clicca sul tasto “Invia”. Qualora il Cliente non inserisca le informazioni obbligatorie, non è possibile inviare suddetta richiesta.
6.4 All'esito dell'invio della richiesta di informazioni, il Cliente visualizza, nella parte alta della pagina, una finestra con la dicitura “il tuo messaggio è stato inviato con successo”.
6.5 Il Cliente riceverà risposta alla propria richiesta, a mezzo e-mail, all'indirizzo inserito in fase di compilazione del form.

Art. 7 Prezzi

7.1 Il prezzo del Prodotto è quello indicato da SITAP nell’e-commerce.
7.2 I prezzi presenti nel sito web sono comprensivi di Iva, ma escludono le spese di spedizione che sono da aggiungersi all’importo totale da versare.
7.3 Le spese di spedizione sono calcolate in seguito all’inserimento del Prodotto nel “Carrello” ed il Cliente ha evidenza di tale spesa prima di procedere con il pagamento o di continuare con la fase di acquisto, cliccando su “continua lo shopping”.
7.4 Qualora SITAP, a causa di un errore materiale, indicasse nell’ e-commerce un prezzo diverso, rispetto a quello effettivo del Prodotto, provvederà a darne tempestivamente comunicazione al Cliente a mezzo e-mail. Il Cliente potrà liberamente decidere se confermare l’ordine o annullarlo.
7.5 Nel caso in cui l’importo indicato da SITAP sia superiore rispetto al prezzo del Prodotto e il Cliente abbia già provveduto al pagamento, SITAP provvederà entro 5 (cinque) giorni lavorativi a versare allo stesso, in caso di conferma dell’ordine, la somma eccedente, oppure, in caso di annullamento dell’ordine, l’intero ammontare, a mezzo di bonifico bancario.
7.6 Nell’ipotesi in cui il prezzo indicato da SITAP sia inferiore rispetto al prezzo del Prodotto e il Cliente abbia già provveduto al pagamento del minor prezzo, il Cliente, al fine di riconfermare l’ordine, dovrà versare entro 5 (cinque) giorni lavorativi decorrenti dalla comunicazione del prezzo corretto l’importo eccedente. SITAP non ha alcun obbligo di fornire il Prodotto al prezzo inferiore erroneamente indicato. In caso di mancato pagamento entro detto termine l’ordine si intende revocato. Pertanto, SITAP provvederà, entro i successivi 5 (cinque) giorni lavorativi alla restituzione dell’importo già pagato a mezzo di bonifico bancario.
7.7 I prezzi indicati nel sito web possono subire delle modifiche in qualsiasi momento. Tali modifiche non si applicano agli ordini già effettuati.

Art. 8 Condizioni di pagamento

8.1 Il Pagamento del prezzo deve avvenire secondo le modalità scelte dal Cliente al momento dell’acquisto.
8.2 Nell’ipotesi in cui il Cliente scelga di effettuare il pagamento a mezzo di bonifico bancario, qualora previsto, lo Stesso deve provvedervi entro 7 (sette) giorni dal momento della conclusione dell’acquisto, presso le coordinate indicate nella e-mail ricevuta.
8.3 Il mancato pagamento nel termine suddetto è considerato quale annullamento dell’Ordine.
8.4 Nell’ipotesi in cui il Cliente scelga di effettuare il pagamento a mezzo di bonifico bancario, a seguito dell’integrale incasso del prezzo versato dal Cliente, SITAP invia una e-mail al Cliente di conferma dell’avvenuto pagamento.

Art. 9 Modalità e termini di spedizione

9.1 SITAP si impegna a consegnare i Prodotti all’indirizzo di spedizione indicato dal Cliente nel relativo Ordine, con le tempistiche indicate al momento dell’acquisto. SITAP invia una mail al Cliente con il quale avvisa dell’avvenuta spedizione. Il Cliente riceve una mail con un link per tracciare la relativa spedizione.
9.2 Ogni genere di ritardo relativo alla consegna del Prodotto è imputabile esclusivamente allo spedizioniere. Eventuali ritardi nella spedizione non comportano l’annullamento dell’ordine.
9.3 Il Cliente non può respingere la consegna del Prodotto. Le giacenze e i rientri saranno addebitati al Cliente.
9.4 SITAP non potrà essere considerata responsabile per la ritardata o mancata consegna dei Prodotti, qualora le stesse siano ascrivibili a circostanze fuori dal controllo di SITAP e dunque allo Stessa non imputabili. A titolo meramente esemplificativo e senza pretesa di esaustività si elencano le seguenti circostanze:
◦ scioperi parziali o totali, mancanza di energia elettrica, calamità naturali, misure imposte dalle autorità pubbliche, difficoltà nel trasporto, disordini, attacchi terroristici e tutte le altre cause di forza maggiore;
◦ oggettive e comprovate difficoltà nel reperimento delle materie prima;
◦ problematiche, in alcun modo imputabili a SITAP, inerenti alla produzione o alla pianificazione degli Ordini;
◦ ritardi da parte dello spedizioniere.
9.5 Si specifica che il verificarsi degli eventi sopra elencati non darà diritto al Cliente di richiedere il risarcimento di eventuali danni ovvero indennizzi di alcun genere, salvo il caso di dolo o colpa grave di SITAP.

Art. 10 Ricezione dei Prodotti

10.1 Al momento della presa in consegna dei Prodotti, il Cliente dovrà controllare la corrispondenza quantitativa e qualitativa dei Prodotti con quanto indicato nel documento accompagnatorio, e dovrà altresì verificare l’integrità e lo stato degli imballaggi.
10.2 Qualora il Cliente riscontri la presenza di difformità esteriori quantitative e/o qualitative nei Prodotti consegnati ovvero qualora gli imballaggi risultino danneggiati e/o non completamente integri, dovrà formulare le riserve del caso nei confronti del trasportatore, facendogli annotare le eventuali difformità, secondo le forme previste per la modalità di trasporto utilizzata.
10.3 In ogni caso, il Cliente si impegna a rimuovere l’imballaggio dai Prodotti evitando l’uso di lame, oggetti appuntiti e qualunque altro strumento capace di danneggiare irreparabilmente la superficie dei Prodotti medesimi.
10.4 Si specifica che SITAP non risponde dei danni causati ai Prodotti dall’utilizzo da parte del Cliente, per la rimozione dell’imballaggio, di lame, oggetti appuntiti o qualunque altro strumento capace di danneggiare i Prodotti medesimi.

Art. 11 Garanzia per vizi

11.1 SITAP garantisce che i Prodotti siano esenti da vizi e da difetti di fabbricazione, nonché che siano conformi alla quantità e alle caratteristiche indicate nella Conferma Ordine e visualizzati nel sito www.sitap.it.
11.2 Qualora il Cliente acquisti in qualità di Consumatore, beneficia della Garanzia legale di conformità a cui SITAP è tenuta per legge su ogni bene venduto, ai sensi dell’art. 132 Codice dei Consumo, della durata di 24 mesi dalla consegna. Qualora il Cliente acquisti in qualità di Professionista, la garanzia ha una durata di 12 (dodici) mesi dalla data di consegna dei Prodotti.
11.3 In ogni caso il Cliente ha l’onere di denunciare il vizio entro 2 (due) mesi dalla relativa scoperta.
11.4 SITAP si impegna, in conformità a quanto stabilito al punto 12.10, a sostituire o riparare i Prodotti che presentino vizi o difetti di conformità allo Stesso imputabili, purché la presenza di tali vizi e/o difetti sia stata contestata nei termini, di cui al punto 11.2 e 11.3, e con le modalità di cui all’articolo 12 delle presenti Condizioni Generali.
11.5 Sono espressamente esclusi dalla garanzia:
• i difetti risultanti da danni causati dall’utilizzo di lame ed oggetti appuntiti per lo sballaggio dei Prodotti, come stabilito al punto 10.4;
• i difetti risultanti da danni conseguenti ad una custodia e/o un uso non conforme dei Prodotti;
• i difetti risultanti da danni causati dall’impiego di metodi e/o prodotti, quali smacchiatori, detersivi, saponi, per la pulizia dei Prodotti medesimi, non conformi alle istruzioni di SITAP presenti nella sezione Manutenzione;
• i difetti risultanti da eventuali riparazioni eseguite da personale non autorizzato o non incaricato da SITAP;
• i difetti risultanti da danni accidentali.

11.6 Si precisa che la visualizzazione del colore dei Prodotti on-line può essere influenzata dalla tipologia di schermo del dispositivo utilizzato. Il Cliente si deve attenere al colore descritto nell’e-commerce per ciascun Prodotto. Pertanto, eventuali difformità tra il colore che risulta visualizzato ed il colore effettivo non costituiscono vizio e/o difetto del Prodotto.
11.7 Si specifica che non possono essere considerati difettosi i Prodotti che presentino misure differenti rispetto a quelle indicate nella Conferma Ordine, ma comunque rientranti nei limiti di tolleranza del +/- 5%.

Art. 12 Reclami e Resi

12.1 Il Cliente, in caso di reclami relativi allo stato dell’imballaggio, ovvero relativi al numero dei Prodotti consegnati o a difformità quantitative o qualitative esteriori degli Stessi (c.d. vizi apparenti), dovrà procedere alla compilazione del form “Resi”, presente all’interno del sito internet, in ogni pagina.
12.2 Il form “Resi”, richiede l’inserimento dei seguenti dati: nome, cognome, riferimento fattura, descrizione prodotto, scelta della motivazione della richiesta dal menù a tendina e caricamento dell’immagine, ritraente con precisione e chiarezza l’oggetto della contestazione, ovverosia i difetti del Prodotto/i, ovvero eventuali danni all’imballaggio, o difformità quantitative o qualitative dei Medesimi. Il Cliente, al fine di completare la richiesta, clicca sul tasto “invia”.
12.3 SITAP procede a prendere in carico la richiesta di reso ed a contattare il Cliente in caso di necessità.
12.4 Eventuali reclami relativi a difetti non individuabili mediante un diligente controllo al momento del ricevimento dei Prodotti (c.d. vizi occulti) dovranno essere comunicati a SITAP, secondo le modalità di cui all’articolo precedente, a pena di decadenza, entro 2 (due) mesi dalla data della scoperta del difetto e comunque non oltre 24 (ventiquattro) mesi dal ricevimento dei Prodotti, in caso di Cliente- Consumatore, entro 2 (due) mesi dalla data della scoperta del difetto e comunque non oltre 12 (dodici) mesi dal ricevimento dei Prodotti, in caso di Cliente-Professionista.
12.5 SITAP si riserva il diritto di esaminare o di far esaminare i Prodotti oggetto di reclamo.
12.6 Qualora SITAP ritenga necessario provvedere ad un esame di suddetti Prodotti, ne dà pronta comunicazione scritta, a mezzo e-mail al Cliente, autorizzandolo alla riconsegna degli Stessi.
12.7 Il Cliente si impegna a rendere disponibile il Prodotto entro e non oltre 3 (tre) giorni lavorativi dalla data in cui SITAP ha inviato la mail di cui al punto precedente.
12.8 Si specifica che, in assenza dell’autorizzazione scritta di SITAP, il Cliente non potrà procedere alla messa a disposizione dei Prodotti oggetto di reclamo.
12.9 Qualora, all’esito dell’esame di suddetti Prodotti, SITAP ritenga infondate le contestazioni oggetto di reclamo, e provveda pertanto a rigettare il medesimo, i Prodotti saranno riconsegnati al Cliente, con modalità franco magazzino di SITAP, ovvero le spese di spedizione saranno a carico del Cliente. In tale ipotesi, SITAP procede ad emettere fattura per le spese di spedizione sostenute dalla medesima per la ricezione e per la riconsegna dei Prodotti e il Cliente procede al pagamento mediante bonifico bancario. La riconsegna dei Prodotti avviene all’esito della ricezione del pagamento.
12.10 Qualora SITAP abbia accertato la fondatezza delle contestazioni oggetto del reclamo, il Cliente avrà diritto di ottenere, a discrezione di SITAP, la riparazione o, alternativamente, la sostituzione, senza spese per lo Stesso, di suddetti Prodotti.
12.11 In nessun caso gli agenti, i Rivenditori e/o gli intermediari di SITAP sono autorizzati o hanno il potere di rappresentare ed impegnare la Medesima nei confronti del Cliente o di terze parti. A tal fine ogni contestazione e/o reclamo sarà considerato invalido ed inefficace qualora sia stato espletato, senza rispettare modalità di cui al presente articolo.

Art. 13 Diritto di recesso del Cliente- Consumatore

13.1 Il Cliente che ha acquistato i Prodotti in qualità di Consumatore, può esercitare il diritto di recesso entro 14 giorni senza obbligo di motivazione.
13.2 Il periodo suddetto decorre dal giorno in cui il Cliente o un soggetto terzo diverso dal vettore e designato dal Cliente acquisisce il possesso del Prodotto.
13.3 Il Cliente deve informare SITAP di avvalersi di tale diritto mediante la compilazione del form “Resi”, presente all’interno del sito internet, in ogni pagina. Tale compilazione deve essere effettuata prima della scadenza del termine di cui al punto 13.1.
13.4 SITAP, in seguito al ricevimento della richiesta di recesso, provvederà a confermare al Cliente a mezzo e-mail la ricezione della richiesta e ad indicare i costi per la restituzione.
13.5 I costi per la restituzione del bene sono a carico del Cliente- Consumatore. SITAP, entro e non oltre (3) giorni lavorativi dall’invio della mail di cui al punto 13.4, procede a ritirare il Prodotto presso il Cliente. Il Cliente pertanto si impegna a rendere disponibile il Prodotto per il relativo ritiro.
13.6 Il Prodotto dovrà essere restituito integro, con il proprio imballaggio originale. Qualora il Prodotto presentasse dei segni di utilizzo, SITAP esclude il diritto di recesso del Cliente- Consumatore, dandogliene comunicazione a mezzo e-mail. In tale ipotesi SITAP procede ad emettere fattura per le spese di trasporto di cui al punto 13.5 e, previa verifica della ricezione del pagamento, a rendere disponibile il Prodotto per la restituzione al Cliente-Consumatore presso la propria sede legale.
13.7 In seguito al ricevimento del Prodotto e fuori dall’ipotesi di cui al punto 13.6, SITAP, entro 10 giorni lavorativi, procederà a rimborsare al Cliente il prezzo versato a mezzo bonifico bancario. SITAP si riserva il diritto di trattenere la somma imputabile ai costi di trasporto.

Art. 14 Clausole nulle o inefficaci

Qualora una o più clausole delle presenti Condizioni Generali fossero dichiarate nulle o inefficaci dalla competente autorità giudiziaria, la parte restante delle Condizioni Generali continuerà a dispiegare la sua efficacia tra le Parti, fatto salvo il caso in cui tra le clausole dichiarate nulle o inefficaci vi sia quella costituente un motivo determinante nella conclusione delle presenti Condizioni Generali.

Art. 15 Legge Applicabile

15.1 Le presenti Condizioni Generali sono regolate dalla Legge Italiana.
15.2 Per quanto qui non espressamente disposto, valgono le norme di legge applicabili ai rapporti e alle fattispecie previste nel presente contratto, e in particolar modo l’art. 5 della Convenzione di Roma del 1980.

Art. 16 Foro Competente

16.1 Nel caso di controversie e contestazioni relative alle presenti Condizioni Generali e al contratto di vendita, le Parti convengono di addivenire ad una soluzione bonaria nel termine di 20 giorni dalla prima contestazione inviata tramite raccomandata A/R o posta elettronica certificata.
16.2 Trascorso inutilmente il predetto termine, qualora il Cliente- Consumatore sia residente o domiciliato in uno stato membro dell’Unione Europea, le Parti convengono di ricorrere alla procedura di ADR (Alternative Dispute Resolution).
16.3 La procedura di ADR dovrà essere avviata mediante la piattaforma online ODR (Online Dispute Resolution) predisposta dalla Commissione Europea e raggiungibile mediante il seguente link: https://ec.europa.eu/consumers/odr/main/index.cfm?event=main.home2.show&lng=IT.
16.4 Qualora non fosse possibile giungere ad una soluzione bonaria, o nell’ipotesi in cui il Cliente- Consumatore non fosse residente o domiciliato in uno stato membro dell’Unione Europea, per qualsiasi controversia relativa alle presenti condizioni generali e al contratto di compravendita sarà competente il Giudice del luogo di residenza o di domicilio del consumatore. La presente clausola non pregiudica in alcun modo i diritti che la legge riconosce al consumatore.
16.5 Trascorso inutilmente il termine di cui al punto 16.1, in caso di Cliente- Professionista, il Tribunale di Piacenza sarà competente a conoscere qualsiasi controversia che dovesse insorgere tra le Parti.

Art. 17 Disposizioni finali

17.1 Il testo in lingua italiana delle presenti Condizioni Generali, anche se redatte in altre lingue, sarà considerato l’unico testo autentico ai fini della loro interpretazione.
17.2 Qualora una delle Parti ometta di intraprendere un’azione giudiziale o di esercitare un diritto in base alle presenti Condizioni Generali, tale comportamento di acquiescenza non potrà essere interpretato come una definitiva rinuncia ad esercitare in futuro la stessa azione giudiziale o lo stesso diritto.